Per mantenere in forma la nostra memoria sappiamo bene che non esistono formule magiche o rimedi miracolosi, solo il nostro impegno e la nostra volonta’ nel prenderci cura  di essa e nell’allenarla sono gli ingredienti fondamentali. 

La memoria e’ parte integrante di un tutto: il nostro organismo, inteso come unita’ mente e corpo; per mantenerla in forma dobbiamo quindi prenderci cura di noi stessi e del nostro benessere sotto tutti i punti di vista, senza trascurare alcun aspetto.

L’alimentazione e’,  in ogni fase della nostra esistenza,  una parte fondamentale di un corretto e sano stile di vita.

Quali sono gli alimenti utili  per la memoria?

Ecco alcuni alimenti che sono alleati fondamentali per il buon funzionamento della nostra memoria:                                                                                                                                                  

  • pesce grasso di mare (sgombro, sardina, alice, aringa, salmone ecc.) ricchissimo di acidi grassi della serie omega 3, essenziali per il buon funzionamento del sistema nervoso (e per molto altro)
  • I grassi come l’olio di oliva, i semi di girasole e i semi di lino, aiutano a mantenere l’elasticità delle cellule nervose e facilitano le connessioni, ovvero “ïl dialogo” tra neuroni
  • noci, anche loro contenenti omega 3 e vitamina E, altro nutriente del cervello e antiossidante*(vedi note)
  • broccoli, ricchi di vitamina C, altro fondamentale antiossidante, che rinforza i vasi sanguigni (compresi quelli del cervello) e ne migliora l’elasticità.
  • agrumi (arancia, pompelmo, limone ecc.), fluidificanti del sangue e ricchi della già citata, fondamentale, vitamina C
  • pomodoro, il cui contenuto dell’antiossidante licopene, oltre che di vitamina C,  lo rende prezioso per il buon funzionamento del cervello
  • curcuma, spezia orientale contiene antinfiammatori utili anche per il cervello, contrasta l’aterosclerosi*
  • uova, il cui tuorlo contiene colina, necessaria alle membrane cellulari e alla trasmissione degli impulsi nervosi. Il tuorlo è inoltre ricco di vitamina E
  • frutti di bosco, che, grazie ai loro flavonoidi, potenti antiossidanti, sono utili a preservare la funzionalità cerebrale e a migliorare, come la vitamina C e la E, la struttura dei vasi sanguigni
  • frutta e verdura, antiossidanti per eccellenza che inibiscono l’acetilcolinesterasi, ovvero un enzima che distrugge l’acetilcolina, neurotrasmettitore implicato nella memoria. 
  • acqua, anche una leggera disidratazione può far calare le capacità del cervello, comprese quelle di apprendimento
  • tè verde, ha moltissime proprieta’ benefiche tra le quali proprieta’ antiossidanti e protettive dell’apparato cardiovascolare
  • I fagioli, che contengono l’inositolo, utile per  sintetizzare la colina, una sostanza organica molto importante per il cervello

Spettera’ poi a ciascuno di noi regolare la propria alimentazione e l’assunzione di questi cibi tenendo in considerazione particolari necessita’ , patologie e intolleranze alimentari, sempre nell’ottica di un benessere globale dell’organismo. 

Allora, ricordate tutto quello che dovete inserire nel carrello della spesa?

*Note:

-  Antiossidante:  sostanza in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare e neutralizzare i radicali liberi, proteggendo l'organismo dalla loro azione negativa; le proprietà anticancerogene di molti alimenti sono legate proprio al loro prezioso contenuto in antiossidanti.

-  Arterosclerosi: indurimento della parete delle arterie che compare con l'avanzare dell'età.

 Ti potrebbe interessare: CORSO MEMORY TRAINING

Leggi anche L'ATTENZIONE E I PROBLEMI DI MEMORIA / LA MEMORIA NON E' UN ARCHIVIO

Joomla templates by a4joomla